Quando la giustizia sembra proprio ingiusta

stefano rho

Stefano Rho, insegnante di filosofia da 15 anni, deve essere un ottimo insegnante se i suoi alunni qualche giorno fa sono scesi in piazza per chiedere a gran voce il suo reintegro, il suo ritorno in cattedra immediato. I ragazzi di Bergamo brandivano come armi incruenti  cartelli d’accusa potenti e pesanti come macigni contro un sistema burocratico ottuso che ti licenzia per aver fatto pipì dietro i cespugli.

manuela giacomozziLo stesso sistema burocratico ed ottuso che invece lascia a piede libero la maestra d’asilo che sfogava i suoi istinti crudeli su piccoli di meno di tre anni. Manuela Giacomozzi, inchiodata dalle riprese video, è libera perchè non può inquinare le prove evidenti delle sue azioni indicibili. Ma, ci chiediamo, è stata licenziata? Certamente no. Non c’è ancora una sentenza definitiva che giustifichi il licenziamento come per Rho.

La legge è legge… però a volte sembra proprio ingiusta. Sembra quasi che fare pipì nei cespugli sia più grave di malmenare bimbi inermi.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Socialità e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...