L’UOMO DEI SOGNI

“Capite ora perché i libri sono odiati e temuti? Perché rivelano i pori sulla faccia della vita. La gente comoda vuole soltanto facce di luna piena, di cera, facce senza pori, senza peli, inespressive.” (Ray Bradbury, Farhenheit 451)

Ray Bradbury, l’autore di Farhrenheit 451 e Cronache Marziane, l’uomo dei sogni e delle cronache da marte, è morto. Lui che disse che la morte non è mai esistita e mai esisterà… Rimangono i suoi sogni e il suo ammonimento: senza libri e senza libertà di idee ed espressione si diventa mostri inespressivi.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Varie ed eventuali.... Contrassegna il permalink.

Una risposta a L’UOMO DEI SOGNI

  1. max9000 ha detto:

    DIFATTI SIAMO NOI CHE ADESSO CREDIAMO ALLA SUA MORTE……LUI E’ VIVO COME IL SUO PENSIERO…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...